BORSE DI STUDIO PROGETTO ERASMUS+KA1 ME.M.O.R.Y."

BORSE DI STUDIO PROGETTO ERASMUS+KA1 "ME.M.O.R.Y." RIVOLTO AI DOCENTI E AGLI ALUNNI DELLE CLASSI QUINTE

 

Con Erasmus+ in Spagna

erasmus spagna

Una delegazione di docenti e alunni dell’I.I.S.S. "Fazzini-Giuliani" partecipa in questi giorni (dal 19 al 24 marzo) ad un evento moltiplicatore a Siviglia per promuovere uno dei tre prodotti previsti dal progetto Erasmus+ KA2 ESAW, che prevede la creazione di una travel agency app.

Grande risalto ha avuto sui media spagnoli il progetto del quale l’istituto è coordinatore.

Viestans around the world

foto gracia

25 febbraio 2018

Alla terza mobilità transnazionale di quest’anno, siamo in sei: Antonio La Torre, Daniele Zintu, Natalia Tatalo, Francesco Mastromatteo, Simone Zintu ed Emanuela Cristino, studenti dell’Istituto Fazzini-Giuliani di Vieste, protagonisti in questa fase dei lavori del progetto ESAW che mira a creare un legame tra il mondo della formazione e il mondo del lavoro con l’ausilio di metodologie e approcci didattici innovativi.

Il nostro viaggio inizia il sabato sera del diciassette Febbraio. Segue il risveglio, il giorno seguente, all’aeroporto Ciampino di Roma.

Atterrati ad Atene, vi trascorriamo la prima giornata e il legame tra l’italian team inizia a consolidarsi. A Trikala, l’indomani, cenando insieme, si apre il confronto con i rappresentanti delle altre nazionalità coinvolte nel progetto.

La permanenza in Grecia è stata caratterizzata da intensi momenti di lavoro: abbiamo partecipato a workshop volti alla creazione di itinerari finalizzati alla valorizzazione del nostro territorio di appartenenza mediante l’utilizzo di software applicativi come Tourbuilder ed Edpuzzle.

I nostri palati hanno degustato i piatti tipici, scoprendo sapori forti a noi sconosciuti. I nostri occhi hanno ammirato la bellezza e le peculiarità del territorio ospitante, i musei, i costumi e le usanze locali, prima tra tutte la danza tipica greca. Il ballo del Sirtaki con i partner spagnoli, greci, francesi, svedesi è stato l’intreccio e la fusione delle culture. E poi le escursioni, alla scoperta dei luoghi più importanti di Trikala: The Clock Tower (con vista panoramica della città), Meteora con uno dei suoi monasteri, la Chiesa ortodossa di San Costantino e il museo Tsitsanis.

L’evento più significativo di questa mobilità è stata la conferenza presenziata dai promotori del progetto, nel corso della quale sono stati enumerati i punti cardine dell’azione svolta da ogni nazione partecipante, al fine di ottenere condivisione dei propri pacchetti turistici e dunque scambio interculturale.

La nostra avventura si è conclusa in bellezza: la visita di Atene, del Partenone e del suo Museo.

Che dire ora che siamo tornati a Vieste? E’ stata un’esperienza estremamente positiva che ci ha resi ancor più consapevoli dell’importanza dell’opportunità ricevuta! Cogliamo quindi l’occasione per ringraziare i nostri docenti e accompagnatori, Giuseppe Corso, Petronilla Ragni, Giuseppe Calderisi e il D.S. del nostro Istituto, Costanzo Cascavilla.

“Non dirmi quanti libri hai letto, piuttosto dimmi quanti viaggi hai fatto”.

Antonio La Torre, Emanuela Cristino, Natalia Tatalo, Francesco Pio Mastromatteo, Daniele Zintu, Simone Zintu.

In Svezia con Erasmus Plus

 

Svezia Erasmus

Ancora una volta con le valigie pronte gli studenti dell'I.I.S.S. "Fazzini - Giuliani" - I.T.E.. Dopo l'esperienza francese, con i due docenti coordinatori del complesso ma straordinario progetto Erasmus Plus che ci vede, lo ricordiamo, unica scuola della regione Puglia selezionata , i proff. Petronilla Ragni e Giuseppe Corso, con un nuovo team di studenti questa volta volano verso la Svezia, alla volta di HUDIKSVALL ad incontrare le delegazioni  di Spagna, Grecia, Bulgaria, Francia e, ovviamente, della nazione ospitante.

Sul tavolo di lavoro, la creazione di un'agenzia transnazionale con la collaborazione di tutte le nazioni partners che avrà il compito di promuovere un pacchetto turistico. Gli studenti lavoreranno guidati dai docenti con il metodo didattico dello storytelling.  

Alla base del progetto, una simulazione di impresa ma molto vicina alla realtà. Infatti presso il plesso scolastico che ospita gli studenti dell'ITE, è stata allestita una vera e propria agenzia, la GAIA TOUR srls, meta di concretizzazione dell'intera esperienza" A european school around the world", destinata alla promozione e ricezione turistica sul nostro territorio

Il progetto è alla terza mobilità dopo Francia e Bulgaria.

Significativo l'impegno degli studenti e delle loro famiglie oltre che dei docenti coordinatori, che dimostrano ognuno per il proprio ambito di intervento, sensibilità, dedizione, e consapevolezza che il futuro delle nuove generazioni, deve avere lo sguardo rivolto al mondo per poi poter guardare anche al proprio territorio con occhi e aspirazioni diverse.

Agli alunni Siena Irene, Mastromatteo Marco, Potè Paolo, Latorre Antonio, Zintu Daniele, rispettivamente delle classi IV e V Turistico e A.F.M., gli auguri di un proficuo lavoro e di una significativa esperienza di vita.

 

A Gap (Francia) con Erasmus+

erasmus gap
 
Cinque alunni dell'Istituto Tecnico in Francia con il progetto Erasmus+
 
LA LEGGENDA NARRA…
 
La leggenda narra che 5 ragazzi, Michele Ruggieri, Thomas Notarangelo, Roberta Di Carlo, Simone Zintu, Ilaria Iaconeta, dell’IISS Fazzini - Giuliani di Vieste sono stati protagonisti di quella che si può definire una delle migliori esperienze a livello umano e formativo da loro vissute.

La nostra avventura inizia il 19.03.2017, quando partiti da Vieste, accompagnati dai docenti Ragni, Corso, dal preside Cascavilla e dal nostro carissimo autista Paolo Nisci (ultimo ma non per importanza), ci siamo diretti a Torino, nostra prima tappa. Inizialmente eravamo molto ansiosi per la settimana che ci aspettava, nonché timidi fra noi, ma abbiamo avuto subito l’opportunità di conoscerci e di stringere una forte amicizia.

Dopo aver visitato Torino, siamo partiti per la nostra principale destinazione: Gap.

Appena arrivati al Lycée des Métiers Sévigné, siamo stati accolti dal preside Jean-Patrick Canadas e dalle altre delegazioni, Svedese, Spagnola, Greca e Francese. Durante la nostra permanenza a Gap, abbiamo prima di tutto avuto l’occasione di condividere  le nostre tradizioni, i nostri progetti, i nostri piatti tipici con gli altri studenti, che hanno potuto fare lo stesso con noi.

Nelle mattinate abbiamo organizzato dei Workshop, durante i quali abbiamo discusso riguardo l’azienda di Tour Operator dal punto di vista giuridico, pratico e organizzativo realizzando degli obiettivi che ci eravamo posti dividendoci in gruppi: il logo, lo slogan, il nome, l’etica morale dell’azienda, e le normative che disciplinano tali cooperative in ambito europeo. Proprio tramite questa forma societaria, abbiamo deciso di costituire il nostro Tour Operator Transnazionale. Abbiamo inoltre presentato i nostri lavori fatti prima di partire, ossia le brochure sul nostro territorio.

Dopo i Workshop, abbiamo avuto del tempo per poter fare delle escursioni e poter godere del paesaggio di Gap e dei dintorni: Réallon (funivia e sledge), il castello di Mont-Dauphin, il lago artificiale di Serre-Ponçon e il centro di Gap.

Questo viaggio ci ha fatto capire l’importanza dell’interscambio tra culture e tradizioni, ma soprattutto ci ha permesso di conoscere persone meravigliose e stringere amicizie che sopravvivono alla distanza e che si spera non finiranno mai.

Ci teniamo a ringraziare tutti i professori che ci hanno permesso di vivere questa meravigliosa ed indimenticabile esperienza che ci ha cambiato sotto molti punti di vista.

“L’unica regola del viaggio è: non tornare così come sei partito. Torna diverso.”
 

Michele Ruggieri, Roberta Di Carlo, Ilaria Iaconeta, Simone Zintu, Thomas Notarangelo.

#andiamo#visitgap#serranorun

Nasce GAIA TOUR

Erasmus notaio

L’I.I.S.S. “Fazzini-Giuliani” ha dato ufficialmente inizio al progetto Erasmus Plus "A European school around the World" con la nascita di GAIA TOUR. 

Il 14 Marzo 2017, due rappresentanti delle classi terze e quarte dell’istituto tecnico si sono recati nello studio del notaio Francesco Di Taranto per la costituzione di una S.R.L.S. simulata.

Tra questi erano presenti: Ruggieri Michele, Gentile Rosanna, Iervolino Vincenzo, Granatiero Giovanni, Tantalo Natalia, Cristino Emanuela, Desimio Annalaura, Troia Anna, Roda Carlotta, Torre Alessio.

È stata creata con grande partecipazione ed emozione il tour operator “GAIA TOUR” S.R.L.S., destinata alla promozione, all'informazione e alla ricezione turistica nel nostro territorio.

Presidente e vice presidente del consiglio di amministrazione della neonata “Gaia” sono stati nominati rispettivamente:  Michele Ruggieri e Emanuela Cristino. Gli altri partecipanti sono stati scelti come membri del consiglio di amministrazione. Per gli studenti è stata una buona opportunità per imparare sul campo come creare una società.

Ringraziamo calorosamente il  dott. Francesco Di Taranto che, con grande sensibilità, ci ha dedicato parte del suo prezioso tempo.

Roberta Di Carlo, 4B TUR

Presentazione del progetto "Erasmus +"

Il 18 gennaio 2017, presso l'Auditorium dell'IISS "L. Fazzini - V. Giuliani" di Vieste, si è svolta la presentazione del progetto Erasmus+, l'unico assegnato ad un istituto scolastico pugliese, che vede coinvolte (oltre all'Italia), anche Svezia, Bulgaria, Francia, Spagna e Grecia. Si ringrazia la redazione di "Gargano TV" per il servizio.

Evento Erasmus+

logo Erasmus

Il progetto "A European school around the World", approvato nell'ambito KA2 dell'Erasmus+, sarà persentato mercoledì 18 gennaio 2017 alle ore 10.00 presso l'Auditorium dell'I.I.S.S. "L. Fazzini - V. Giuliani". Saranno presenti i partner (scuole e agenzie formative) provenienti da Svezia, Grecia, Spagna, Francia e Bulgaria.

Erasmus Plus KA2: approvato il progetto dell’Istituto “Fazzini-Giuliani” di Vieste

erasmus plus

Per il settore "Partenariati strategici per l'innovazione", su 198 candidature e 26 progetti approvati, l'IISS Fazzini-Giuliani è risultata l'unica scuola vincitrice della regione Puglia con il progetto "A European school around the World" elaborato dai proff. Giuseppe Corso e Petronilla Ragni entrambi docenti dell'ITE.

Le nazioni partner, il cui coordinamento è affidato al Fazzini-Giuliani sono: Francia, Spagna, Grecia, Svezia e Bulgaria. Per la realizzazione di tale progetto, che, nella sua complessità, contempla tutti gli aspetti più innovativi della politica scolastica dell'UE, sono stati stanziati oltre 250.000,00 euro, dato significativo che deve far riflettere sulle potenzialità professionali ed educative dell'IISS Fazzini-Giuliani.

Iscrizioni online

Erasmus +

Formazione Docenti

Pubblicità legale

Area riservata